ASD S. TERESA FC

SEZIONI

NEWS

ASPIRANTI CRONACA PARTITA

VITTORIA AGEVOLE ... MA QUANTO SPRECO

DON ORIONE BLU 1 3 S.TERESA FC BLU

Vittoria abbastanza agevole nonostante il punteggio non così largo. In realtà la grande emergenza in casa Don Orione e una buona gara di gestione della squadra allenata da Robby e Matteo semplifica molto le cose alla squadra blu del S.Teresa che, però, ancora una volta, manca troppe occasioni. Dopo essere andata in vantaggio per 2a0 nel primo tempo la squadra ospite amministra la partita segnando anche il terzo gol. Gli attaccanti sprecano molto e il gol del Don Orione regala nuova vitalità alla squadra di casa. Finisce 3a1, ma con troppe leggerezze che in partite più complicate potrebbero costare più caro. Da segnalare il bel ritorno di Edoardo Galli dopo il lungo infortunio al braccio.

ASPIRANTI CRONACA PARTITA

UN BRUTTO STOP

S.TERESA FC BLU 1 3 S.ANTONIO

Prossimamente il commento

SCARABOCCHIO CRONACA PARTITA

SCONFITTA DI MISURA

DON BOSCO AZZURRO 3 2 S.TERESA FC BLU

Buona prova dei blu che vanno vicinissimi al colpaccio contro la prima in classifica.

SCARABOCCHIO CRONACA PARTITA

QUALCHE RISCHIO DI TROPPO

S.TERESA FC BLU 2 1 S.BARTOLOMEO

Una partita che poteva essere chiusa abbondantemente prima viene sofferta fino alla fine dai nostri ragazzi che privi di Thomas hanno risentito di poca concretezza davanti alla porta. Solo Gabriele, autore di una doppietta riesce a trovare la rete, mentre tutti quelli chiamati a giocare nella zona avversaria non riescono a buttarla dentro nonostante le numerosissime occasioni. Ottima la prova di Manuel in porta a sostituire un indisponibile Matteo. Alla fine si portano comunque a casa i 3 punti, ma per competere con le squadre più attrezzate si dovrà vedere qualcosa id più.

MATURI CRONACA PARTITA

FINALMENTE SI RIESCE AD INTRAVEDERE IL BEL GIOCO DEL SANTA TERESA

S.BARTOLOMEO UPCM 2 4 S.TERESA FC MISTER

La psicosi da corona virus non ferma i Gialloblù! Sul campo Derby il Santa Teresa affronta il San Bartolomeo, sulla carta favorito, in una tiepida cornice serale di febbraio. La partita, fin dalle prime battute, procede con buon equilibrio tra le due parti. L'attesa prepotenza degli avversari non viene pervenuta, tuttavia un tiro- cross che sorprende la difesa arroccata con un rimbalzo beffardo a due passi da Dima. Il vantaggio a fine primo tempo però è solo un miraggio per i ragazzi in maglia arancio. Una buona azione personale di Sino sancisce la parità e, poco dopo, la caparbietà di Junior viene premiata con una transizione in solitaria da manuale: recupero palla a metà campo e gol di controbalzo dopo un controllo in allungo ci portano in vantaggio. La pausa di metà gara non porta consiglio agli ospiti, che siglano il pareggio sempre su punizione con una botta dal limite, ma vedono poi scippati i possibili tre punti grazie all'azione corale che porta al 3-2 di Lucio e grazie alla conclusione di Junior su punizione che, con precisione, centra l'angolo basso alla destra del portiere. Vittoria sudata e ottenuta con impegno dai ragazzi oggi allenati da mister Arrigo. Aedo e Veroli, meritatamente sugli scudi, garantiscono solidità e il resto del gruppo ricama a meraviglia. Seconda vittoria consecutiva. Avanti cosi ragazzi!!!

PREADOLESCENTI CRONACA PARTITA

PRONTO RISCATTO

AQUILA 1 5 S.TERESA FC

In quel di Siro i Gialloblù sono chiamati a rialzarsi dopo la batosta contro il Fuori Porta Centrale. Nei primi minuti il Santa Teresa domina il palleggio e la sblocca con Dak dopo poco. La partita prosegue con ritmi incerti e altalenanti, ma sempre col Santa Teresa in totale controllo. Il primo tempo finisce 3-0: al gol di Dak, si contano i gol di Davide, che segna a tu per tu col portiere e Max che incrocia nell'angolo alto un pallone recapitatogli in area piccola, dalla destra. Il secondo tempo, a fotocopia del primo, serve al Santa Teresa solo ad aumentare il vantaggio. Il 4-0 arriva da un gran tiro su punizione di Leonard e il 5-0 vede Sergio siglare l'ennesimo gol alla" Inzaghi" del nostro scoperto goleador, che ringrazia il perfetto assist di Lorenzo Madrid. Laddove il clean sheet sembrava cosa già fatta, un situazione rocambolesca regala il gol all'Aquila dopo un tiro dalla sinistra. Il parziale finale conferma un dominio evidente, tuttavia va ribadito come i ritmi delle giocate non sono stati del tutto all'altezza e le trame di gioco spesso latitavano a fronte di un individualismo eccessivo di alcuni elementi. La sconfitta col Fuori Porta è dimenticata, ma il percorso di crescita è ancora lungo.

PREADOLESCENTI CRONACA PARTITA

ARRIVA LA PRIMA SCONFITTA

FUORI PORTA CENTRALE 6 1 S.TERESA FC

Il turno infrasettimanale vede impegnati i Gialloblù contro i favoriti per la vittoria finale del Fuori Porta Centrale. La partita comincia molto forte per i locali che schiacciano i nostri ragazzi nell'area, privandoli della possibilità di ripartenza. Il gol nei primi minuti è nell'aria e , complice l'atteggiamento troppo reticente della nostra retroguardia, arriva alla metà del primo tempo. Tuttavia la partita resta in bilico e il Santa Teresa, che timidamente prova ad uscire, avrebbe per ben due volte la possibilità di pareggiarla, ma sia Alex che Sergio sciupano malamente le opportunità avute. Nel secondo tempo il canovaccio non cambia e Merighi (Fuori Porta) si carica la squadra sulle spalle e chiude la gara segnando ben 4 reti. I nostri ragazzi riescono quantomeno a segnare il gol della bandiera con Melis, che di rapina approfitta di un'errata ribattuta del portiere. Molto da rivedere nell'atteggiamento per gli ospiti. La mancanza di coesione, equilibrio e collettivo è apparsa evidente e dopo 4 belle vittorie questa prestazione può fungere da bagno di umiltà nell'augurio che ci si rialzi in fretta. Il fuori porta invece conferma le attese e si candida in modo evidente alla vittoria finale.

MINISCARABOCCHIO CRONACA PARTITA

SI FA QUEL CHE SI PUO'

S.TERESA FC GIALLO 0 7 FORTITUDO 2012

Ancora una partita sfortunata per i gialli del S.Teresa della categoria micro che alla vigilia di una delle partite più abordabili devono fare a meno di alcuni dei giocatori di maggior valore come Ricky, Gabriele, Emanuele e Darko. I piccoli del S.Teresa però entrano in campo determinati e dopo un primo tempo di valore si trovano solo sotto per 1a0 grazie al trio angolato del giocatore in maglia bianca. Nel secondo dei 3 tempi concordati i gialli continuano a giocare alla pari contro i propri avversari, ma vengono puniti dalle uniche 2 disattenzioni della difesa che lascia per ben 2 volte colpevolmente solo il loro attaccante. Il secondo tempo si chiude 3a0. Nell'ultimo tempo i gialli si sbilanciano in avanti, ma non sfruttano 2 occasioni buone con Lorenzo, mentre la Fortitudo 2012 trova sempre la porta in ogni conclusione che fa anche da lunga distanza allungando il punteggio su un bugiardissimo 6a0. Giacomo ha l'occasione di fare almeno la rete della bandiera su un rigore concesso per un dubbio fallo di mano in area Fortitudo, ma il nostro difensore se lo fa parare, lasciano ancora il S.Teresa a secco. Sul finire una sfortunata deviazione di Marco inganna Andrea per l'ultimo gol dei padroni di casa che concludono la partita in vantaggio per 7a0. Buona comunque la prova dei nostri ragazzi che ce l'hanno messa tutta, pagando la statura ridotta rispetto agli avversari e alla grande difficoltà a imprimere forza ai tiri. Attendiamo il ritorno di tutti per una nuova affascinante sfida alla ricerca di altri punti preziosi.

JUNIOR TIM CUP CRONACA PARTITA

TUTTO TROPPO FACILE

S.TERESA FC BLU 15 1 S.MARCO ZINELLA GIALLO

Partita a senso unico quello fra la squadra più grande del S.Teresa e quella più piccola dello Zinella. Il punteggio prende subito dimensioni troppo grandi e i gialloblu provano a fare esperimenti per le prossime partite. Grandi festeggiamenti per il gol della bandiera dello Zinella che almeno trova il contentino della rete. Finisce 15a1 in attesa dello scontro decisivo con il Rastignano che identificherà quasi sicuramente, la squadra seconda classificata del girone dietro agli alieni del S.Matteo.

SENIOR CRONACA PARTITA

QUEL QUALCOSA IN PIU' ...

S.TERESA FC 3 4 EVERGREEN FC

Ancora una grande chance per la squadra iron del S.Teresa che ancora una volta si fa rimontare e perde di misura contro una squadra molto abordabile. Parte bene la squadra allenata da Calle che si porta in vantaggio con un eurogol di Robby dalla metà campo con il portiere un pò troppo fuori dalla porta. Come spesso capita i ragazzi si fanno subito rimontare e, complice una disattenzione difensiva arriva l'1a1. I gialloblu però si risvegliano prontamente e ricominciano ad attaccare andando ancora in vantaggio con Madrigali. La partita sembra in mano ai padroni di casa, soprattutto quando Mario riesce a siglare anche il terzo gol che regala un prezioso doppio vantaggio ai nostri ragazzi. Purtroppo però proprio allo scadere su un calcio d'angolo arriva una sfortunata deviazione di un nostro difensore con la palla che lenta lenta lemme lemme si va ad insaccare alla destra di un Benatti poco reattivo: 3a2. Nella ripresa i gialoblu accusano il colpo e iniziano a giocare male. Non si riesce più a costruire e si difende in modo confusionario. In questo quadro ne approfitta l'Evergreen che sorpassa gli avversari portandosi sul 4a3. Il S.Teresa si ricompone e assedia nel finale la porta avversaria procurandosi diverse occasioni, ma un pò la sfortuna, un pò la bravura della difesa riesce a evitare il gol del pareggio. Finisce così 4a3 con tanti rammarichi da parte dei gialloblu incapaci ancora una volta di mantenere il vantaggio e di sfruttare le tante occasioni. Da segnalare il rientro di Jacopo Bariani ancora un pò lontano dalla forma migliore ma che si è procurato subito diverse occasioni. Ai gialloblu è mancato ancora una volta quel pizzico di concentrazione, di grinta, di voglia di vincere che farebbe la differenza .... arriverà !!!

SENIOR CRONACA PARTITA

SENZA NOME ... MA TANTA QUALITA': I GIALLOBLU SI ARRENDONO

S.TERESA FC 2 4 SENZA NOME

Bella partita al Savena dove S.Teresa e Senza Nome danno vita ad un incontro corretto, ma con tanta qualità. La squadra di Calle entra bene in campo e concentrata ed ordinata passa in vantaggio con il solito Lucio. I gialloblu sembrano riuscire a chiudere bene tutti i movimenti degli avversari fino al 15°minuto quando Luis lascia un importante buco al limite dell'area di rigore. Preciso tiro e pareggio. Non passa neanche un minuto che all'azione successiva la squadra in maglia bianca costruisce una bella azione sempre passando dal centro. Nico para il primo tiro, ma non può fare niente sulla ribattuta: 2a1. L'1-2 dei Senza Nome è di quelli che fanno male ed è così che il S.Teresa va al riposo in svantaggio. Nel secondo tempo la squadra in maglia bianca sembra essere più lucida e va più volte vicino al tiro, ma il nostro portierone respinge tutto. Anche il S.Teresa riesce a costruire un paio di buone occasioni con Robby, ma anche il portiere avversario si fa trovare attento. A metà della ripresa arriva il gol del 3a1 con preciso tiro all'incrocio che Nico riesce solo a sfiorare. Un altro gol che fa male, ma i gialloblu hanno ancora la forza di reagire. Una punizione di Luciano riapre la partita. Gli uomini allenati da Calle cercano il tutto per tutto sbilanciandosi in avanti. Nei minuti finali arriva invece il 4a2 che chiude definitivamente la partita. I gialloblu non hanno da rimproverarsi niente se non quel momento di svarione a metà del primo tempo che ha ribaltato la situazione. Ora bisogna subito rialzare la testa e ricominciare a fare punti. Forza ragazzi

JUNIOR TIM CUP CRONACA PARTITA

SCONFITTA CONTRO IL RASTIGNANO

S.TERESA FC GIALLO 0 5 S.GIROLAMO RASTIGNANO

I gialli perdono al Siro contro un Rastignano molto tosto e compatto, che gioca bene a calcio, ma che fa valere soprattutto fisico e centrimetri, che ha in più rispetto ai gialli. Due gol avvengono da calcio d'angolo dove l'elevazione degli avversari non poteva essere contrastata. Nel corso della partita inl Rastignano ha vinto praticamente tutti i contrasti, rendendo difficile la costruzione del gioco per i gialli. Il passivo di 5 a 0 è comunque troppo pesante per i gialli, che invece creano molte occasioni da gol e ci vanno più volte vicine, prendendo due traverse. I gialli sono stati molto bravi e non hanno nulla da rimproverarsi perché hanno giocato con grinta e determinazione contro degli avversari che in fondo hanno meritato di vincere.